Tecniche per misure di fluidodinamica

Fluxoptica mette a disposizione della clientela Italiana una gamma di strumenti di diverse tecnologie per lo studio dei campi di moto fluidodinamici. Tecniche elettroniche, ottiche non intrusive, sia nel visibile che nell'UV, permettono di coprire un'amplissima gamma di esigenze di misura e di ricerca

Mappa di vettori di acquisizione StereoPIV Time Resolved
Mappa di vettori di acquisizione StereoPIV Time Resolved
Certificato di formazione su laser Impulsati
Certificato di formazione su laser Impulsati

Constant Temperature Anemometry (CTA)

Laser Doppler Anemometry (LDA)

Particle Image Velocimetry (PIV)

Laser Induced Fluorescence (LIF)


Diverse sono le soluzioni per le misure CTA. Sonde a filo, a termistore, sistemi monocanali e multicanali, industriali e da ricerca, portatili e da laboratorio e una svariata gamma di accessori

Anemometria Laser Doppler permette una misura non intrusiva di velocità di fluidi trasparenti (aria, acqua...). Le misure in zone di qualche centinaio di microns di diametro possono essere mono, bi o tridimensionali

PIV permette l'acquisizione istantanea di campi di moto bidimensionali a due o tre componenti. La tecnica funziona per mezzo di correlazione di coppie d'immagini distanziate da un tempo noto. Il risultato è un campo vettoriale che descrive il moto del fluido in esame

Questa tecnica di elaborazione d'immagine permette, in liquidi, in gas o in fiamme, di visualizzare elementi fluorescenti a volte presenti naturalmente (come in caso della combustione) a volte iniettati per studi di diffusione e mixing.